15 ottobre 2007

Democrazia 2.0

Bella la buzzword vero? Spero che mi diano un sacco di soldi quando verrà usata da tutti i migliori politologi. News dall'altro emisfero, via Shane (quello che vuole lavorare per questi qua): Senator On-Line. Un partito privo di ideologia, principi ed altre cazzate. Ogni volta che c'è da votare per qualche legge al parlamento, gli iscritti al partito/sito (o meglio, al parsito! Oggi sono proprio in forma!) voteranno la loro preferenza, a maggioranza secca. L'opzione di voto scelta dagli iscritti sarà quella che i senatori di Senator On-Line voteranno in parlamento.

Roba forte vé?

2 commenti:

Se ha detto...

ti rispondo citando Platone: Si può mettere la verità ai voti?...pensaci...

Junkie ha detto...

O l'ora, come insegna Lars Von Trier in Manderley :-)

infatti secondo me è cmq una cazza. Ma sono troppo incasinato sti giorni, per mettermi ad argomentare.. :-(